Abbiamo sottoscritto all'U.S.R. Sardegna il C.C.D.R. sulle Utilizzazioni del Personale Docente e ATA delle Scuole Sarde… relativo all'a.s. 013/014… dopo anni di rigettata contrattazione…

 

Sottolineiamo la necessità di far precedere le operazioni di utilizzazione dall’informativa ai sindacati regionali e provinciali sugli organici di fatto e sul quadro di disponibilità..

Il quadro complessivo di tutte le disponibilità è dato da ogni tipo di posto e cattedra, comunque disponibili per un anno, sui quali appunto può essere disposta una utilizzazione: come prevede l’art. 3 del C.C.N.I. e l’art. 4 del C.C.D.R., nel quale ultimo, peraltro, si parla specificamente e aggiuntivamente di “ottimizzazione delle cattedre orario-esterne” volte al miglioramento delle condizioni di lavoro degli insegnanti..

 

Sarà dunque possibile “RICOSTRUIRE” la cattedra orario-esterna ricorrendo ad altre ore a disposizione all’interno dell’istituto di titolarità o nella scuola di completamento o addirittura in tutto il comune nel quale si trova la scuola di titolarità…

 

Nello spirito di migliorare le condizioni di lavoro si è previsto che l’utilizzazione possa insistere su scuole ricadenti in tre comuni diversi, senza limitazioni di provincia, ovviamente ad esclusiva domanda dell’interessato, il quale può dunque preferire al posto di una cattedra geograficamente molto disagiata, una più articolata situazione di insegnamento ma più prossima alla propria residenza…

L’utilizzo di una modulistica “datata” non comporterà in alcun modo il rigetto della domanda…

 

E’ ovviamente previsto ed in via residuale l’istituto della messa a disposizione per il personale in esubero, che non possa essere altrimenti utilizzato, per favorirne il rientro nella scuola di titolarità, anche su posti di progetto…

E’ evidente che la messa a disposizione sta a valle delle operazioni di definizione degli organici di diritto e di fatto, sulle quali non esiste alcuna possibilità di reale confronto sindacale ma solo un'informativa.

Sono tuttavia note le decise prese di posizione delle organizzazioni sindacali, di non condivisione delle operazioni di taglio che si sono abbattute sulle scuole pubbliche del nostro paese…

Il governo delle, purtroppo, inevitabili messe a disposizione, in caso di esubero di personale, sono una necessaria operazione di tutela del personale interessato, pretesa dai sindacati per non lasciarle alle azioni unilaterali dell'amministrazione… basta osservarne i criteri…

Si fa particolare riferimento agli I.T.P. utilizzabili nell’Ufficio tecnico istituito in organico di fatto…

 

E’ anche previsto nelle operazioni di assegnazione provvisoria lo scambio di sedi fra coniugi/conviventi…

 

Si ripropongono le norme del C.C.N.I. per le utilizzazioni del personale A.T.A….

 

Per la definizione dei criteri di utilizzo dei DSGA nelle scuole sottodimensionate nonché per la copertura dei posti disponili e/o vacanti del profilo DSGA si rinvia a successivi accordi … stante la non attuale condivisione delle regole seguite l’anno scorso dall’U.S.R…

Allegato Dimensione
UTILIZZAZIONI DOC ATA 013-014 CCDR USR SARDEGNA 1 AG 013.pdf 1.29 MB
Utilizzazioni Assegn Provvis ipotesi ccni a-s-2013-2014-del-15-maggio-2013.pdf 646.54 KB