Come già preannunciato abbiamo definito e stipulato il Contratto Integrativo Regionale (C.I.R.) in materia di "DETERMINAZIONE FONDO REGIONALE: RETRIBUZIONE DI POSIZIONE E DI RISULTATO PER I DIRIGENTI SCOLASTICI DELL’AREA V DELLA SARDEGNA (a.s. 2012/2013)"… (cfr C.I.R. del 2011/2012)
 
 
 
Ciò è avvenuto dopo la rideterminazione, come già pubblicato,  dell’attribuzione alla fascia di complessità delle scuole oggetto di dimensionamento per l’anno scolastico 2012/2013…
 
 
Il budget disponibile è quantificato in € 5.195.859,48: di cui € 4.416.480,55, per la retribuzione di posizione, parte fissa (€ 3556,68 per ciascun Dirigente) e parte variabile (in ragione del <posizionamento> nelle 4 fasce delle singole istituzioni scolastiche), definita in ragione dell’85 % delle risorse complessive del fondo.
 
 
 
Il fondo regionale 2012/2013, quantificato in € 5.195.859,48, per la retribuzione di posizione e di risultato è determinato:
  • da € 5.171.010,24, come quantificato dalla nota MIUR prot.AOODGPER.n. 9747 del 20.12.2012;
  • da € 8.670,91 derivanti da incarichi aggiuntivi svolti dai Dirigenti fino alla data del 31.12.2011;
  • € 16.178,33 quale importo complessivo delle economie relative all’anno scolastico 2011/2012.
 
 
Le risorse disponibili per la retribuzione di risultato definite in ragione del 15 % del fondo regionale sono pari a € 779.378,93.
 
 
Dal budget, così come quantificato, va detratto l’importo relativo alle indennità per le reggenze temporanee per l’anno scolastico 2011/2012, pari a € 2.319,36, che non fu imputato al precedente C.I.R. e l’importo relativo all’accantonamento per le indennità di reggenza per l’anno scolastico 2012/2013, pari a € 523.474,72….
 
 
 
A tale budget bisogna aggiungere le somme non distribuite, di retribuzione di parte fissa e di retribuzione di posizione parte variabile, secondo quanto  previsto dall’art. 9, comma I, del Decreto Legge n. 78 del 2010 convertito nella Legge n. 122 del 2010, che prevede misure di limitazione del trattamento economico complessivo dei dipendenti, ivi inclusi quelli di qualifica dirigenziale, all’importo percepito nel 2010, ad esclusione della retribuzione di risultato e di altri emolumenti non aventi carattere fisso o continuativo, confermando perciò i valori della retribuzione di posizione parte variabile come determinati con C.I.R. 2011/2012 del 17.04.2012…
 
 
 
In sostanza il budget effettivamente disponibile per l’attribuzione della retribuzione di risultato ai Dirigenti in servizio nella Regione Sardegna ammonta, pertanto, a € 1.393.609,19, distribuito avuto riguardo alle fasce di complessità delle Istituzioni Scolastiche…
 
 

E' stata stabilita la misura dei compensi delle 77 reggenze 2012/2013 in corrispondenza della durata dell'incarico e delle fasce di complessità delle scuole, essendo i valori della retribuzione per le reggenze determinati nella misura dell’80 % della parte variabile della retribuzione di posizione dell’istituto assegnato in reggenza…

 

Le reggenze erano 77 di cui: 6 in fascia A, 35 in fascia B, 30 in fascia C e 6 in D.

 

I dirigenti scolastici erano 263 di cui: 42 in fascia A, 139 in fascia B, 75 in C e 7 in D…

 

… questi ultimi dati danno conto del profondo cambiamento delle autonomie scolastiche e delle dirigenze in Sardegna…

 
 
 
 
 

 

Allegato Dimensione
CIR DS area V Retribuz Accessoria 2012-2013 siglato il 30 lugl 013.pdf 472.16 KB