Reggenze, Sostituzioni DSGA e Immissioni in Ruolo Docenti: l’U.S.R. Sardegna convoca le organizzazioni sindacali…

L'U.S.R. Sardegna convoca le OO.SS. per il giorno 26 Agosto 2013, alle ore 12,00, per dare l'infomativa sulle immissioni in ruolo del personale docente 2013/2014 e per l'apertura tavolo per una eventuale intesa sulle modalità di sostituzione e assegnazione di reggenze dei Direttori dei Servizi Generali ed Amministrativi….

 

 

Questa è la seconda convocazione che segue quella precedente per i dirigenti scolastici, avente argomenti analoghi per docenti e DSGA…

 

 

Abbiamo già dato notizia delle immissioni in ruolo ..

 

 

Già dicemmo, in ordine alla "…definizione dei criteri di utilizzo dei DSGA nelle scuole sottodimensionate nonché per la copertura dei posti disponili e/o vacanti del profilo DSGA…", che si rinviava a "… successivi accordi … stante la non attuale condivisione delle regole seguite l’anno scorso dall’U.S.R…"

Allegato Dimensione
USR SARDEGNA convocaz. oo.ss comparto scuola 13296.22-08-2013.pdf 146.13 KB

Reggenze e Immissioni in Ruolo Dirigenti Scolastici: l’U.S.R. Sardegna convoca le organizzazioni sindacali…

L'U.S.R. Sardegna convoca per il giorno 26 agosto 2013, alle ore 10,00,  per dare l'informativa sulle immissioni in ruolo Dirigenti Scolastici – A.S. 2013/2014 e l'informativa circa i criteri per le reggenze Dirigenti Scolastici – A.S. 2013/2014…

 

Abbiamo già dato notizia ieri del numero delle immisioni in ruolo, mentre per quanto riguarda le reggenze e le sedi normodimensionate, anche in ordine alle scelte delle sedi per i neo immessi in ruolo ed anche ai fini degli eventuali aggiustamenti sulle operazioni di mobilità dei D.S. già di ruolo, rammentiamo che è necessario sapere come va a finire la vicenda delle sentenze del TAR Sardegna in merito alle operazioni di dimensionamento di alcune istituzioni scolastiche, di 1° e 2° ciclo, inisistenti nel Comune di Cagliari…

 

Daremo conto degli esiti della riunione….

Allegato Dimensione
USR SARDEGNA Convoc OO.SS_.area V 13281.22-08-2013.pdf 145.95 KB

Utilizzazioni Docenti e A.T.A.: sottoscritto il Contratto Collettivo Decentrato Regionale…

Abbiamo sottoscritto all'U.S.R. Sardegna il C.C.D.R. sulle Utilizzazioni del Personale Docente e ATA delle Scuole Sarde… relativo all'a.s. 013/014… dopo anni di rigettata contrattazione…

 

Sottolineiamo la necessità di far precedere le operazioni di utilizzazione dall’informativa ai sindacati regionali e provinciali sugli organici di fatto e sul quadro di disponibilità..

Il quadro complessivo di tutte le disponibilità è dato da ogni tipo di posto e cattedra, comunque disponibili per un anno, sui quali appunto può essere disposta una utilizzazione: come prevede l’art. 3 del C.C.N.I. e l’art. 4 del C.C.D.R., nel quale ultimo, peraltro, si parla specificamente e aggiuntivamente di “ottimizzazione delle cattedre orario-esterne” volte al miglioramento delle condizioni di lavoro degli insegnanti..

 

Sarà dunque possibile “RICOSTRUIRE” la cattedra orario-esterna ricorrendo ad altre ore a disposizione all’interno dell’istituto di titolarità o nella scuola di completamento o addirittura in tutto il comune nel quale si trova la scuola di titolarità…

 

Nello spirito di migliorare le condizioni di lavoro si è previsto che l’utilizzazione possa insistere su scuole ricadenti in tre comuni diversi, senza limitazioni di provincia, ovviamente ad esclusiva domanda dell’interessato, il quale può dunque preferire al posto di una cattedra geograficamente molto disagiata, una più articolata situazione di insegnamento ma più prossima alla propria residenza…

L’utilizzo di una modulistica “datata” non comporterà in alcun modo il rigetto della domanda…

 

E’ ovviamente previsto ed in via residuale l’istituto della messa a disposizione per il personale in esubero, che non possa essere altrimenti utilizzato, per favorirne il rientro nella scuola di titolarità, anche su posti di progetto…

E’ evidente che la messa a disposizione sta a valle delle operazioni di definizione degli organici di diritto e di fatto, sulle quali non esiste alcuna possibilità di reale confronto sindacale ma solo un'informativa.

Sono tuttavia note le decise prese di posizione delle organizzazioni sindacali, di non condivisione delle operazioni di taglio che si sono abbattute sulle scuole pubbliche del nostro paese…

Il governo delle, purtroppo, inevitabili messe a disposizione, in caso di esubero di personale, sono una necessaria operazione di tutela del personale interessato, pretesa dai sindacati per non lasciarle alle azioni unilaterali dell'amministrazione… basta osservarne i criteri…

Si fa particolare riferimento agli I.T.P. utilizzabili nell’Ufficio tecnico istituito in organico di fatto…

 

E’ anche previsto nelle operazioni di assegnazione provvisoria lo scambio di sedi fra coniugi/conviventi…

 

Si ripropongono le norme del C.C.N.I. per le utilizzazioni del personale A.T.A….

 

Per la definizione dei criteri di utilizzo dei DSGA nelle scuole sottodimensionate nonché per la copertura dei posti disponili e/o vacanti del profilo DSGA si rinvia a successivi accordi … stante la non attuale condivisione delle regole seguite l’anno scorso dall’U.S.R…

Allegato Dimensione
UTILIZZAZIONI DOC ATA 013-014 CCDR USR SARDEGNA 1 AG 013.pdf 1.29 MB
Utilizzazioni Assegn Provvis ipotesi ccni a-s-2013-2014-del-15-maggio-2013.pdf 646.54 KB

Dirigenti Scolastici: C.I.R. su Retribuzioni Retribuzione di Posizione e di Risultato Area V Sardegna (a.s. 2012/2013)”…

  Come già preannunciato abbiamo definito e stipulato il Contratto Integrativo Regionale (C.I.R.) in materia di "DETERMINAZIONE FONDO REGIONALE: RETRIBUZIONE DI POSIZIONE E DI RISULTATO PER I DIRIGENTI SCOLASTICI DELL’AREA V DELLA SARDEGNA (a.s. 2012/2013)"… (cfr C.I.R. del 2011/2012)
 
 
 
Ciò è avvenuto dopo la rideterminazione, come già pubblicato,  dell’attribuzione alla fascia di complessità delle scuole oggetto di dimensionamento per l’anno scolastico 2012/2013…
 
 
Il budget disponibile è quantificato in € 5.195.859,48: di cui € 4.416.480,55, per la retribuzione di posizione, parte fissa (€ 3556,68 per ciascun Dirigente) e parte variabile (in ragione del <posizionamento> nelle 4 fasce delle singole istituzioni scolastiche), definita in ragione dell’85 % delle risorse complessive del fondo.
 
 
 
Il fondo regionale 2012/2013, quantificato in € 5.195.859,48, per la retribuzione di posizione e di risultato è determinato:
  • da € 5.171.010,24, come quantificato dalla nota MIUR prot.AOODGPER.n. 9747 del 20.12.2012;
  • da € 8.670,91 derivanti da incarichi aggiuntivi svolti dai Dirigenti fino alla data del 31.12.2011;
  • € 16.178,33 quale importo complessivo delle economie relative all’anno scolastico 2011/2012.
 
 
Le risorse disponibili per la retribuzione di risultato definite in ragione del 15 % del fondo regionale sono pari a € 779.378,93.
 
 
Dal budget, così come quantificato, va detratto l’importo relativo alle indennità per le reggenze temporanee per l’anno scolastico 2011/2012, pari a € 2.319,36, che non fu imputato al precedente C.I.R. e l’importo relativo all’accantonamento per le indennità di reggenza per l’anno scolastico 2012/2013, pari a € 523.474,72….
 
 
 
A tale budget bisogna aggiungere le somme non distribuite, di retribuzione di parte fissa e di retribuzione di posizione parte variabile, secondo quanto  previsto dall’art. 9, comma I, del Decreto Legge n. 78 del 2010 convertito nella Legge n. 122 del 2010, che prevede misure di limitazione del trattamento economico complessivo dei dipendenti, ivi inclusi quelli di qualifica dirigenziale, all’importo percepito nel 2010, ad esclusione della retribuzione di risultato e di altri emolumenti non aventi carattere fisso o continuativo, confermando perciò i valori della retribuzione di posizione parte variabile come determinati con C.I.R. 2011/2012 del 17.04.2012…
 
 
 
In sostanza il budget effettivamente disponibile per l’attribuzione della retribuzione di risultato ai Dirigenti in servizio nella Regione Sardegna ammonta, pertanto, a € 1.393.609,19, distribuito avuto riguardo alle fasce di complessità delle Istituzioni Scolastiche…
 
 

E' stata stabilita la misura dei compensi delle 77 reggenze 2012/2013 in corrispondenza della durata dell'incarico e delle fasce di complessità delle scuole, essendo i valori della retribuzione per le reggenze determinati nella misura dell’80 % della parte variabile della retribuzione di posizione dell’istituto assegnato in reggenza…

 

Le reggenze erano 77 di cui: 6 in fascia A, 35 in fascia B, 30 in fascia C e 6 in D.

 

I dirigenti scolastici erano 263 di cui: 42 in fascia A, 139 in fascia B, 75 in C e 7 in D…

 

… questi ultimi dati danno conto del profondo cambiamento delle autonomie scolastiche e delle dirigenze in Sardegna…

 
 
 
 
 

 

Allegato Dimensione
CIR DS area V Retribuz Accessoria 2012-2013 siglato il 30 lugl 013.pdf 472.16 KB

Conferimenti e Mutamenti di Incarico dei Dirigenti Scolastici Scuole Sarde a.s. 2013/2014:l’U.S.R. Sardegna pubblica i movimenti…

Pubblichiamo, praticamente in diretta e come ogni anno, i Provvedimenti dell'U.S.r. sardegna su Conferimenti e Mutamenti di Incarico dei Dirigenti Scolastici nelle Scuole della Sardegna per l'a.s. 2013/2014…

Allegato Dimensione
Mobilità D.S. MIUR Sardegna Decr n 0010948 dell'08-07-2013.pdf 88.54 KB
Mobilità D.S. MIUR Sardegna Decr n 0010948 dell'08-07-2013 ALL. 1 – conferme.pdf 84.67 KB
Mobilità D.S. MIUR Sardegna Decr n 0010948 dell'08-07-2013 ALL. 2 – mutamenti.pdf 52.33 KB
Mobilità D.S. MIUR Sardegna Decr n 0010948 dell'08-07-2013 ALL. 3 sedi libere.pdf 38.25 KB